codice ambiente

Codice ambiente: titolare autorizzazione scarico risponde limiti emissione

In base al codice dell’ambiente il gestore del Servizio Idrico Integrato, rappresentato dai servizi pubblici di captazione, adduzione, distribuzione e potabilizzazione di acqua d’uso civile, di fognatura e di depurazione delle acque reflue, risponde delle condotte contestate e delle relative sanzioni per il superamento dei valori limite imposti all’impianto di depurazione ex d.lgs. 152/06 e

avvocato diritto ambiente

Diritto ambientale: vetustà impianto depurazione non giustifica superamento valori limite

La sentenza del Tribunale di Cagliari n. 1520/2020 affronta nell’ambito del diritto ambientale il tema delle esimenti idonee a superare la responsabilità conseguente a sanzioni amministrative, chiarendo quali siano i presupposti dello stato di necessità. Il caso di specie riguarda sanzioni disciplinate dal diritto ambientale per violazione dei limiti di emissione di un impianto per

diritto dell'ambiente

Diritto dell’ambiente: nei sistemi fognari misti valgono limiti tab. 3, all. 5. d.lgs. 152/06

Il caso posto all’esame del tribunale cagliaritano definisce aspetti importanti del diritto dell’ambiente in relazione a sanzioni amministrative comminate dalla locale Provincia al gestore di un impianto di trattamento di acque reflue per superamento dei valori limite di azoto nitrico ex tabella 3, all. 5, del d.lgs. n. 152/06. Il Tribunale con una serie di